60 anni di fantasie

La griffe Pucci compie 60 anni e a maggio festeggia con un mega evento a Firenze.

Emilio Pucci è morto nel 1992. Dopo di lui molti altri stilisti hanno disegnato le collezioni del marchio.

Da Julio Espada a Stephan Jansson, da Antonio Berardi a Christian Lacroix, fino all’attuale Matthew Williamson.

Elegantissimo negli impeccabili abiti solaro estivi, illuminati dalle cravatte nelle ardite fantasie di sua invenzione, dritto come un fuso anche quando si appoggiava al bastone. Inimitabile. Come inimitabili e intramontabili sono le sue strepitose fantasie stravolte e ricomposte da chi è venuto dopo. Rinverdendo continuamente la Pucci-mania. Quella sindrome che per prima aveva colpito Marilyn Monroe. L’attrice quando conobbe Arthur Miller indossava un abito in maglina di seta firmato Pucci. La leggenda racconta che con quel vestito sedusse Arthur Miller. E con quell’abito l’attrice fu sepolta.

Oggi, 60 anni dopo, alcuni dei suoi celebri motivi vengono sublimati dai «Collectibles», una riedizione di quattro pezzi provenienti dall’archivio storico dei Sixties. Riproposti in edizione limitata per la primavera.

due vestiti, una tutina e una borsa. Per ognuno di questi quattro modelli sono stati creati al massimo 200-300 pezzi con l’etichetta firmata Emilio Pucci-Firenze- Italia.

Ogni articolo è racchiuso in un packaging personalizzato: una scatola bianca di cartone patinato con il logo Emilio Pucci. Nella confezione, inoltre, si troverà un «tag» con la data di produzione. Una chicca per le collezioniste dei capi Pucci.

~ di moki84 su 2 maggio 2007.

Una Risposta to “60 anni di fantasie”

  1. beh su questo artista distinguibilissimo e inimitabile non ho nulla da dire…solo che mi piace un casino perchè i colori sono forti e decisi,le fantasie tutte diverse tra loro e quindi inimitabile!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: